Crea sito

Music Insiders – Intervista a Carlo Sorasio

Scopo di Music Insiders, oltre a raccontare le proprie origini, è quello di dare voce a tutti coloro che operano nella rete del mercato musicale.

Per cui lo scorso novembre io e Simone Melissano, entrambi allievi della classe di Music Business, siamo stati selezionati dalla Perform School of music per svolgere un’intervista a Carlo Sorasio. Personaggio di punta dell’artigianato musicale made in italy, nonché titolare dell’azienda LAA Custom.

Foto scattata in una delle sale della LAA Costum dopo l’intervista a Carlo Sorasio

Ed è proprio tra le mura del suo laboratorio che Carlo ci ha ospitato, illustrandoci come i suoi prodotti prendono vita e con quale filosofia vengono ideati. Un brand che si muove di pari passo con la passione dei propri clienti, impegnati nella ricerca di una specifica identità sonora.

Questo per LAA Custum si traduce nella propria mission aziendale: riuscire a realizzare un prodotto su misura contando sui due grandi interessi del fondatore, l’ingegneria e la musica.

Questo impegno nella sperimentazione e la conseguente efficacia del risultato ha garantito alla LAA Costum di differenziarsi dalla concorrenza e di tenere alto il valore del Made in Italy anche oltreoceano.

Orizzonti dove Carlo ci dice di aver conosciuto: <<personalità pronte a condividere la propria esperienza professionale nonostante la loro affermata popolarità nel panorama musicale >>

Insomma una realtà il cui futuro strizza l’occhio alle sempre più interattive tecnologie per ottimizzare l’esperienza di musicisti e ascoltatori. Parliamo di un tempo non molto distante da noi, anzi. Perchè, in quella fredda mattina torinese, Carlo ci ha fatto intravedere lo scheletro di un nuovo overdrive di cui però non possiamo rivelare altro.
Per tutti i curiosi ed appassionati vi invito a leggere quello che Carlo ci ha raccontato durante la nostra intervista, con tanti spunti su come intraprendere il suo stesso percorso professionale.

Link all’ intervista: https://www.blomcommunity.com/laa-custom-e-i-prodotti-artigianali/

Non rimane che ringraziare Carlo per la cordialità dimostrata, e coloro che hanno reso possibile l’incontro ovvero, il direttore della Perform School of music Alex Bonacci e il professore Alessandro Liccardo

Marilyn Vincenzo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.