Learning To Fly – Non è difficile imparare a volare, la cosa più complicata è ritornare a terra…

Into the great wide open - Tom Petty

Appuntamento n.22

Learning To Fly – Non è difficile imparare a volare, la cosa più complicata è ritornare a terra… è il ventiduesimo appuntamento dedicato alla rubrica a cura di Ezio Guaitamacchia song a day keeps the virus away.

[Clicca per andare al primo appuntamento]

Una rubrica periodica che tratterà, citando le sue parole “storie, curiosità e riflessioni legate alle canzoni che hanno fatto epoca. Quelle che, pur scritte anni fa, sono ancora di un’attualità disarmante“.

Il contesto

Primavera del 1991: è una serata tranquilla per Tom Petty. Il songwriter originario della Florida è tranquillamente spaparanzato sul divano di casa, nella sua lussuosa residenza di Encino, California, che divide con la moglie Jane.

Dopo un’intera giornata trascorsa in studio a mettere a punto le canzoni del nuovo album “Into The Great Wide Open“, Petty si distrae guardando la tv. Di colpo, la sua attenzione viene attratta da un servizio sull’aviazione militare: l’America sta combattendo la guerra del Golfo e l’artista è molto sensibile a questa tematica. In particolare, il rocker americano rimane colpito da un’affermazione di uno dei piloti intervistati che sostiene che non è affatto difficile “imparare a volare: piuttosto, dice, la cosa più complicata è ritornare a terra….

Tom prende un foglio di carta e si appunta queste parole. Il giorno dopo, chiama l’amico Jeff Lynne e insieme scrivono quello che sarà destinato a diventare uno dei brani più amati del songbook di Petty,Learning To Fly.

Guarda il video condotto da Ezio Guaitamacchi

Learning To Fly – Non è difficile imparare a volare, la cosa più complicata è ritornare a terra… – Ventiduesimo appuntamento dedicato alla rubrica a cura di Ezio Guaitamacchi

La rubrica continuerà con piccole pillole periodiche riguardo artisti e riferimenti storici differenti.

E per scoprire il prossimo appuntamento, ripassate da BLOM – Blog of music. Restando nel tema dell’articolo di oggi, “voleremo” nuovamente nel vecchio Continente, per raccontare un’altra storia di un gruppo che è stato punto di riferimento della musica anni ’70, simbolo del rock.

Restate sintonizzati per il prossimo numero!

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.