Crea sito

All I Have To Do Is Dream… perché sognare non costa nulla

Appuntamento n.36

All I Have To Do Is Dream… perché sognare non costa nulla è il trentaseiesimo appuntamento dedicato alla rubrica a cura di Ezio Guaitamacchia song a day keeps the virus away.

[Clicca per andare alla raccolta completa]

Una rubrica periodica che tratterà, citando le sue parole “storie, curiosità e riflessioni legate alle canzoni che hanno fatto epoca. Quelle che, pur scritte anni fa, sono ancora di un’attualità disarmante“.

Il contesto

Felice e Boudleaux Bryant sono una coppia nell’arte e nella vita. Loro scrivono canzoni e hanno composto tantissime hit soprattutto per gli Everly Brothers, infatti sono loro gli autori di Bye Bye Love”, “Wake Up Little Susie

Ora hanno scritto un nuovo pezzo, una ballata romantica. Quando l’ha ascoltata Phil Everly ricorda: “Mi è piaciuta immediatamente al primo ascolto e speravo che i Bryant ce la regalassero, perché ero sicuro che sarebbe stata un grande successo”. E così è stato. La canzone si chiama “All I Have To Do Is Dream, “Tutto ciò che devo fare è sognare”.

Un testo molto semplice, molto romantico, che invita tutti noi, anche in questi giorni, a sognare… perché sognare non costa nulla…

Guarda il video condotto da Ezio Guaitamacchi

All I Have To Do Is Dream… perché sognare non costa nulla – Trentaseiesimo appuntamento dedicato alla rubrica a cura di Ezio Guaitamacchi

La rubrica continuerà con piccole pillole periodiche riguardo artisti e riferimenti storici differenti.

E per scoprire il prossimo appuntamento, ripassate da BLOM – Blog of music. Vi aspettiamo!

Troverete tutte le puntate precedenti cliccando qui. Restate sintonizzati per il prossimo numero!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.