Crea sito

UN GESTO CHE TI CAMBIA LA VITA

L’APPROCCIO ALLA MUSICA

Comincio dicendo che la mia prima batteria la suonai a tre anni, me la regalò mio papà perchè avevo l’istinto di battere le posate sui divani e sulle sedie come fossero bacchette.
Dal mio quarto anno, accantonai lo strumento per 20 anni, pero avendo un padre e un fratello entrambi bassisti la musica e sempre stato un argomento importante e discusso in casa nostra.

Fin da piccolo seguivo mio papa nei suoi live con le sue band dell’epoca e cosi cominciai ad ascoltare vari generi di musica che suonava lui dalla dance anni 70 -80 al valzer al funk al rock ecc…Nonostante questo non mi interessai ad uno strumento a tal punto di iniziare a suonare di nuovo.

Poi un giorno un mio amico salì sulla mia auto e mi fece ascoltare un gruppo progressive metal dal nome DREAM THEATRE. Non conoscevo questo genere rimasi colpito dalla musica particolare di questa band ,dalla loro tecnica ,dagli improvvisi cambi di tempo, dal come riuscissero a passare da un suono heavy metal ad una melodia da pelle d’oca.
Ovviamente la mia attenzione ricadde sul primo batterista di questa band MIKE PORTNOY.
Da quando sentii suonare questo batterista comprai la mia prima batteria e ricominciai a suonare.

L’INFLUENZA

MIKE PORTNOY nasce a Long Beach 20 aprile del 1967 iniziò a suonare la batteria da autodidatta vinse una borsa di studio per la BERKLEE COLLEGE OF MUSIC nel 1985 dove conobbe JOHN PETRUCCI e JOHN MYUNG formando cosi i DREAM THEATRE, dove non si limita solo a scrivere la batteria ma scrive anche melodie e testi trattando temi anche piuttosto delicati e personali come la lotta contro l’alcolismo o la perdita della madre in un incidente aereo. Questo mi fa avvicinare ancora di più a questo batterista.
Per quanto riguarda il suo stile musicale lui stesso si definisce un autodidatta tecnicamente non si può paragonare a molti dei suoi colleghi super veloci e super precisi, ma gli incastri tra mani e piedi, i suoi immensi fill, la sua fantasia nei pattern, il suo modo di giocare con lo strumento lo rende il mio batterista preferito e quello da cui cerco di prendere spunto, inoltre secondo me è un batterista molto musicale credo sia anche questo il motivo di una grande carriera e di molte collaborazioni.

Qui sotto si possono trovare alcuni dei suoi lavori che lo hanno reso noto.

Inoltre è un frontman con un carisma molto forte riesce a darmi molta carica e mettermi molta voglia di cimentarmi in questo fanatastico strumento che è la batteria…

Puoi leggere i miei prossimi articoli tramite la mia pagina, cliccando qui

Un commento su “UN GESTO CHE TI CAMBIA LA VITA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.