The Riff Maker

La mia cultura musicale è iniziata ascoltando la radio e i dischi dei miei genitori, per cui i loro gusti musicali hanno influenzato i miei. La musica che ascoltavo era principalmente Rock, Queen in primis ma anche Dire Straits e Scorpions, la chitarra elettrica è sempre stata per me un’icona.

E’ stato però un gioco per PC, Guitar Hero, che ha ampliato la mia cultura musicale e mi ha fatto appassionare a generi e gruppi musicali diversi, soprattutto mi ha fatto avvicinare all’heavy metal.

Guitar Hero – Logo del videogioco

In quel frangente comprai la mia prima chitarra e cercai di suonare come un vero Guitar Hero, non con i risultati voluti, perché suonavo da autodidatta.
Mi appassionai principalmente ai Black Sabbath e ai riff che Tony Iommi inseriva nei suoi pezzi.

Tony Iommi

Nato agli inizi del ’48, di origini italiane, è stato il fondatore e unico membro fisso dei Black Sabbath. E’ un compositore e un grande chitarrista, fonte d’ispirazione per le generazioni a venire e figura di spicco del genere heavy metal.
Inoltre è considerato uno dei più grandi riff maker di tutti i tempi, riuscendo a personalizzare ogni canzone con un riff diverso, ma mantenendo sempre il suo stile.

Una curiosità su di lui è che, agli inizi della sua carriera, mentre ancora lavorava, una pressa gli amputò le due falangi superiori del medio e dell’anulare della mano destra. Questo gli causò una profonda depressione, dalla quale uscì grazie alla sua volontà e determinazione, infatti si costruì due protesi che gli permisero di riprendere a suonare.

1 Commento

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.