Crea sito

Live keyboard setup n.08: Quanto i nostri strumenti sono responsabili del risultato finale?

Live keyboards setup: tastiere e loro set up dal vivo secondo Paolo Gambino

Continua la pubblicazione della rubrica Live keyboards setup di Paolo Gambino e guiderà i tastieristi alla scoperta dei set-up utilizzati dal vivo.
In questa puntata: Quanto i nostri strumenti sono responsabili del risultato finale?


Piccoli spunti, racconti e curiosità pratiche direttamente da un professionista affermato della scena italiana.

La redazione di BLOM

Introduzione

Noi tastieristi siamo affamati di suoni: vogliamo avere dei bei suoni, magari quelli che sentiamo sui dischi dei nostri artisti preferiti e vogliamo essere apprezzati per i nostri suoni. E questo è giustissimo! Per fare questo quindi ci mettiamo a seguire tutte le novità hadware e software sul mercato, osserviamo le strumentazioni degli altri tastieristi, etc. ma quanto i nostri strumenti sono responsabili del risultato finale?

Ma sappiamo veramente cosa determina la qualità di un suono?

Mi è capitato spesso di sentire frasi tipo: “Se avessi quella tastiera sicuramente riuscirei ad avere dei bei suoni”. Oppure: Ho preso quella tastiera perchè ce l’hanno tutti, ma non ci sono i suoni che ho sentito usare da altri tastieristi. E quindi ci si riempie di strumenti che si usa in maniera superficiale, sfruttandoli al 10% delle loro possibilità.

Mi sento di dire, magari in maniera provocatoria, che a volte diamo una responsabilità eccessiva allo strumento, che invece deve essere semplicemente, concedetemi il gioco di parole, uno “strumento” (inteso come mezzo) tra noi e la musica. Siamo noi a fare la differenza, a prescindere da cosa abbiamo sotto le dita.

In questo video dò alcuni interessanti spunti di riflessione:

Live keyboard setup n.08: Quanto i nostri strumenti sono responsabili del risultato finale? – Tastiere e loro set up dal vivo secondo Paolo Gambino

Formazione

Dopo i primi riscontri positivi sui primi video e la mole di domande che mi sono arrivate, ho deciso di proporre dei webinar a riguardo. Sono sviluppati in collaborazione con la Perform School of music sarà possibile chattare con me, quindi potrò rispondere in maniera più dettagliata.

Parallelamente sto preparando un corso on line sulla figura del tastierista live. In questo caso affronterò in maniera approfondita tutte le problematiche relative a questo tipo di strumentista. In questa tipologia di formazione avrò modo di poter guidare in maniera ancora più soggettiva la formazione dei singoli e dei loro dubbi personali.

A presto per nuovi setup!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.