Crea sito

Gimme Shelter – La ricerca di un rifugio (in tutti i sensi) per i Rolling Stones

Appuntamento n.16

Gimme Shelter – La ricerca di un rifugio (in tutti i sensi) per i Rolling Stones, è il sedicesimo appuntamento dedicato alla rubrica a cura di Ezio Guaitamacchia song a day keeps the virus away.

[Clicca per andare al primo appuntamento]

Una rubrica periodica che tratterà, citando le sue parole “storie, curiosità e riflessioni legate alle canzoni che hanno fatto epoca. Quelle che, pur scritte anni fa, sono ancora di un’attualità disarmante“.

Il contesto

Inverno del 1968. A Londra si sta scatenando un’autentica bufera: acqua e vento stanno flagellando la capitale inglese.

Era una giornata orribile”, ricorda Keith Richards, “mi trovavo a Mount Street, a casa di Robert Fraser, il ‘groovy Bob’, famoso gallerista e amico nostro e dei Beatles. Guardavo dalla finestra e vedevo la gente cercare riparo da questo tempaccio … ho iniziato a suonare e a comporre quella che sarebbe diventata Gimme Shelter”.

Quel giorno, non lontano da casa di Fraser, Mick Jagger sta recitando in “Performance“, film drammatico che segna il suo debutto sul grande schermo. Tra gli attori, c’è anche Anita Pallenberg, la ex di Brian Jones ora legata a Keith Richards. Era il periodo della guerra in Vietnam”, spiega Jagger, “un conflitto odioso che tutti noi detestavamo… in generale, era un’epoca di violenza e terrore”.

L’unione tra la voglia di cercare un riparo “fisico” dalla tempesta londinese e quello di riparo morale dagli orrori della guerra crea la liaison perfetta tra le creatività di Jagger e Richards.

Insomma, attraverso la musica, anche noi oggi possiamo cercare rifugio.

Guarda il video condotto da Ezio Guaitamacchi

Gimme Shelter – La ricerca di un rifugio (in tutti i sensi) per i Rolling Stones – Sedicesimo appuntamento della rubrica a cura di Ezio Guaitamacchi

La rubrica continuerà con piccole pillole periodiche riguardo artisti e riferimenti storici differenti.

E per scoprire il prossimo appuntamento, ripassate da BLOM – Blog of music. Nel prossimo numero un’altra band che ha influenzato indelebilmente la storia della musica moderna e i protagonisti della scena musicale mondiale che sono venuti dopo di loro. Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.